ECONOMIA

Pastori

Prezzo del latte, il ministro Centinaio a Cagliari: "C'è ancora da fare" VIDEO

"La vertenza non è finita, l'importante è raggiungere l'obiettivo"

"Un tavolo nazionale a Roma sull'agroalimentare con la grande distribuzione per capire come sostenere questo settore, quindi due tavoli regionali con i prossimi assessori all'agricoltura e al turismo per strutturare accordi di filiera e rilanciare lo sviluppo dell'Isola".

A lanciare la proposta è il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio, arrivato a Cagliari per partecipare all'assemblea regionale di Legacoop che rieleggerà a fine giornata Claudio Atzori presidente regionale.

"La vertenza per riconoscere ai pastori il giusto prezzo del latte non è finita", ha detto. "Non abbiamo fretta, perché la fretta rischia di essere cattiva consigliera. Ci potrebbero volere settimane, l'importante è raggiungere l'obiettivo, ovvero garantire un reddito equo ai pastori che consenta di vivere e non di sopravvivere".

Agricoltura, naturalmente, ma anche turismo sono i temi al centro dell'intervento del ministro.

"La Sardegna non può vivere solo di turismo marino balneare a giugno, luglio e agosto. Può vivere con il turismo agroalimentare, con quello culturale e quello congressuale. Si possono riempire gli alberghi in bassa stagione".

Infine il riconoscimento per il ruolo della cooperazione: "Ho sempre pensato che la cooperazione possa fare tantissimo per lo sviluppo perché può dare equilibrio e rappresentanza ai territori. Se il mondo cooperativo mantiene questa struttura, sono sicuro che si possano vincere le sfide".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...