ECONOMIA

consiglio dei ministri

Latte, in arrivo 29 milioni
Il Governo approva il decreto

Il ministro dell'Agricoltura Centinaio: "Prime risposte all'emergenza con strumenti urgenti e decisivi"
una recente protesta per il prezzo del latte in sardegna (ansa)
Una recente protesta per il prezzo del latte in Sardegna (Ansa)

Alla vigilia del nuovo tavolo tra pastori e industriali convocato a Sassari, il Consiglio dei ministri dà l'ok al Decreto per il sostegno del settore lattiero-caseario in Sardegna.

Si tratta uno stanziamento di 29 milioni di euro, di cui 10 messi a disposizione inizialmente dal Ministero delle Politiche Agricole per il 2019, con un fondo "destinato a favorire la qualità e la competitività del latte ovino attraverso il sostegno ai contratti e agli accordi di filiera, l'adozione di misure temporanee di regolazione della produzione, previa verifica della compatibilità con le norme europee, compreso lo stoccaggio privato dei formaggi ovini a Denominazione di origine protetta, nonché attraverso la ricerca, il trasferimento tecnologico e gli interventi infrastrutturali nel settore di riferimento".

Nel ddl il Governo ha inserito anche le misure di sostegno ad altri comparti agricoli italiani in crisi.

Soddisfatto, all'uscita da Palazzo Chigi, il ministro Centinaio: "Oggi - le sue parole - possiamo finalmente cominciare a lavorare concretamente per risolvere l'emergenza Xylella e gelate in Puglia, la crisi del settore ovino-caprino, e quello agrumicolo. Il ddl crisi sulle emergenze in agricoltura, come avevo promesso, è stato trasformato in decreto legge e approvato in Consiglio dei Ministri".

"È stato confermato quello che ho sempre ribadito, - ha aggiunto il ministro - ossia che stavamo di fronte a una vera e propria emergenza, e per me quindi lo strumento per uscire dalla crisi non poteva che

essere un decreto".

"Con le norme approvate - ha concluso Centinaio - interveniamo con strumenti urgenti e decisivi. Fatti e

non parole. Da domani mi auguro che finiscano le polemiche e si ricominci a lavorare, ne va il futuro di tutti''.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...