CULTURA

il festival

"Primo Piano - Pianeta Donna", premiata la regista sarda Caterina Ponti

L'autrice sassarese ha ottenuto la menzione speciale per il suo cortometraggio
caterina ponti (foto ufficio stampa)
Caterina Ponti (foto ufficio stampa)

Sono stati annunciati i premiati della XXXVIII edizione del Festival "Primo Piano - Pianeta Donna" - "Il lungo e faticoso viaggio della Donna nella storia del Cinema". Tra questi c' anche la regista sarda Caterina Ponti. Nata a Sassari, produttrice del pluripremiato film-docu di edutainment "Mediterraneo Mare di Vita - The Director's cut", e autrice del libro fictional thriller "Il pericolo non è il mio mestiere ma mi segue come un'ombra", ha ricevuto per il suo cortometraggio "Tobia il nostromo del tempo - Reboot Edition", presentato al Festival la menzione speciale nell'apposita sezione.

Il corto, un cartoon in semi-animation sperimentale con cui si sta lanciando l'innovativo format "Multivisione" (immersivo dinamico stile di narrazione visiva "attiva", che miscela sapientemente ed equilibratamente diverse arti: la pittura, la scrittura, la musica e la cinematografia), è stato proiettato l'8 marzo scorso (in occasione della festa della Donna) sulla piattaforma MYmovies.it in una "sala virtuale" creata appositamente per la rassegna.

"Tobia" è una fairy tale di impianto gotico, inquadrata nell'incipit "Quando l'Arte si anima & l'Animazione diventa Arte", scritta e disegnata da Paolo Di Orazio, raccontata dalla doppiatrice Eva Ricca.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}