CULTURA

Villacidro

Giuditta Sireus è la "Donna al Traguardo 2020"

Premiata la fondatrice del circolo letterario Jane Austen
giuditta sireus (foto ansa)
Giuditta Sireus (foto Ansa)

Giuditta Sireus, di Villacidro, fondatrice del circolo letterario Jane Austen Sardegna, è la "Donna al Traguardo 2020".

La manifestazione, organizzata dall'omonima associazione presieduta da Silvana Migoni, è stata trasmessa in streaming su YouTube.

Il circolo femminile fondato da Sireus è tra i più grandi d'Italia e si pone l'obiettivo di promuovere la lettura e la cultura. Momenti di commozione ha suscitato l'assegnazione del premio Sorellanza a Maria Fois Maglione di Pimentel e al suo Giardino di Lu, che promuove campagne di informazione per la lotta al tumore ovarico. Dopo la prematura scomparsa della giovane figlia Luena, ha cominciato a coltivare i suoi fiori preferiti, i tulipani, traendo dalla loro vendita le risorse per contrastare questa ancora poco conosciuta e molto aggressiva forma tumorale che colpisce le donne.

Per la sezione "Raccontiamo le donne", la giuria ha premiato Gianna Lai per un "affresco" sulle donne della sua città, Carbonia. Riconoscimenti sono andati anche a Manuela Orrù di Serramanna per la storia in lingua sarda di una donna ultracentenaria, e a Boucar Wade del Senegal, unico uomo premiato, per la sezione dedicata ai racconti che giungono da più lontano. Lo staff del Centro Antiviolenza ha conferito un premio a Lucia Manca di Assemini per aver evidenziato i pregiudizi che ancora affliggono le donne vittime di violenza.

Una selezione dei migliori elaborati dell'edizione 2020 del concorso è stata pubblicata nel 18esimo volume delle Storie di ordinaria resistenza femminile.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}