CULTURA

Il sondaggio

Rientro a scuola a dicembre? Il 90% tra prof e famiglie è contrario

Quasi 10mila persone intervistate hanno detto "no" all'addio alla DaD e al ritorno sui banchi tra pochi giorni
(foto ansa)
(foto Ansa)

ll 90 per cento degli addetti ai lavori della scuola, genitori e studenti compresi, si dice contrario all'ipotesi di ritorno alle lezioni in presenza prima di Natale. E in maggioranza sono docenti.

Quasi 10mila degli 11mila lettori che hanno partecipato ad un sondaggio di "Tecnica della Scuola" hanno detto no all'addio alla DaD e al ritorno sui banchi tra pochi giorni: ad esprimersi negativamente sono stati insegnanti, ma anche genitori, personale Ata e una rappresentanza di studenti.

Un alto numero, dunque, ha detto "no" a rientrare a scuola con il Covid ancora "vivo" e a ridosso del Natale, fra l'altro per svolgere solo una decina giorni di scuola effettivi prima delle festività di fine 2020.

Per la stragrande maggioranza dei lettori, non vale la pena rientrare a scuola il 9 dicembre: ben l'89,5% degli oltre 11mila che hanno aderito al sondaggio si sono espressi infatti contro questa possibilità, dunque 9 persone su 10, in prevalenza operatori della scuola, genitori o studenti.

Tra i protagonisti del diniego generale del sondaggio ci sono anche le famiglie: molte reputano più corretto mantenere i propri figli a casa, protetti fra le mura domestiche. Tra tutti coloro che hanno risposto al sondaggio, infatti, ritroviamo un 24,4% di genitori e un 7,7% nel duplice ruolo padre-madre e insegnante. Parliamo quindi di un dato che supera il 32% dei rispondenti.

Insomma, sebbene la maggioranza dei partecipanti al sondaggio siano docenti (il 33,5% + il 7,7%), una porzione altrettanto interessante di genitori ha votato per il no alla riapertura scuole, prova che quella del 9 dicembre resta una data che divide.

Un'ultima considerazione riguarda, infine, la provenienza geografica dei partecipanti: i più interessati all'argomento si sono rivelati i lettori provenienti da zone di rischio arancioni o rosse, come era prevedibile, con una quota ridotta di risposte giunte dalla fascia gialla.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}