CULTURA

ripartenze

Primo viaggio del Trenino Verde: 40 passeggeri sulla Arbatax-Gairo

La novità di quest'anno è la sosta per un breve ristoro a Elini
passeggeri alla stazione di elini (foto roberto secci)
Passeggeri alla stazione di Elini (foto Roberto Secci)

Alla presenza dell'assessore regionale ai Trasporti, Giorgio Todde, e dell'amministratore unico di Arst, Chicco Porcu, è ripartito stamattina anche sulla linea Arbatax-Gairo il Trenino Verde.

La novità di quest'anno è la sosta per un breve ristoro a Elini dove, oggi, i 40 viaggiatori hanno trovato ad accoglierli il sindaco di Elini e Arzana, Rosalba Deiana e Marco Melis. Il loro collega di Tortolì, Massimo Cannas, ha presenziato alla partenza dalla stazione di Arbatax.

Il Trenino si è poi fermato ad Arzana prima di raggiungere Gairo, dove i viaggiatori che hanno aderito all'offerta del Trenino Verde Point locale, hanno potuto scegliere tra un tour archeologico o un tour naturalistico prima di ripartire alle 16.30 per Arbatax con sosta a Lanusei.

Oltre agli ospiti istituzionali, sono stati 40 i viaggiatori sul primo treno con prevalenza di residenti in Sardegna, ma anche con turisti italiani e stranieri (30 per cento).

Per l'andamento della giornata inaugurale soddisfazione è stata espressa dall'operatore turistico di Gairo, Alessandro Murino, 38 anni.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}