CULTURA

La scoperta

Ecco il "drago danzante", il nuovo dinosauro alato piumato

Identificato dai ricercatori americani e cinesi da un fossile del Cretacico
una raffigurazione del particolare dinosauro (foto da google)
Una raffigurazione del particolare dinosauro (foto da Google)

Appartiene a un piccolo dinosauro alato e piumato del Cretacico, risalente a circa 120 milioni di anni fa, una specie mai scoperta prima, lo scheletro fossile del Wulong, o "drago danzante", ritrovato una decina d'anni fa nella provincia nord-orientale di Liaoning e custodito nel Museo di Storia Naturale di Dalian.

A stabilirlo alcuni ricercatori americani e cinesi, che hanno riportato la scoperta sulla rivista statunitense "The Anatomical Record".

La specie è stata chiamata Wulong bohaiensis, o "drago danzante", per la posizione in cui si è conservato il fossile.

Il fossile (foto da Google)
Il fossile (foto da Google)

Secondo i ricercatori lo Wulong, risalente alla prima epoca del Cretacico, era più grande di un corvo ma più piccolo del corvo imperiale, con una serie di vertebre della lunghissima coda che ne raddoppiavano la lunghezza complessiva.

Il muso del rettile era stretto e pieno di denti affilati, il corpo era ricoperto di piume, con una fila di penne simile a un'ala sia sugli arti superiori che su quelli inferiori e due lunghe creste alla fine della coda.

Secondo i ricercatori si tratterebbe di uno degli anelli di congiunzione fra i rettili e i moderni uccelli.

Il Wulong è imparentato al Velociraptor, vissuto 75 milioni di anni fa, e il suo parente più prossimo è il Microraptor, piccolo e a quattro ali.

Uunioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...