CULTURA

7 notti d'agosto

Musica e cultura sotto le stelle nel weekend di Serdiana

Entra nel vivo la manifestazione culturale che promuove un legame fra suoni, balli e racconti
la rassegna nel sagrato di santa maria di sibiola (foto l unione sarda loi)
La rassegna nel sagrato di Santa Maria di Sibiola (foto L'Unione Sarda - Loi)

Entra nel vivo la manifestazione organizzata dall'Associazione Culturale Tra Parola e Musica - Casa di Suoni e Racconti in sinergia col comune di Serdiana.

Gli eventi, a connotazione identitaria rafforzata da una commistione di più linguaggi artistici, sono caratterizzati dalla prossimità tra artisti e pubblico. Niente palco: è questa la prerogativa di ogni appuntamento, con lo scopo di creare un coinvolgimento diretto.

Venerdì 23, il museo etnografico, ex Casa Mura, alle 21, ospita un'intera serata dedicata al libro "Il Principe di Algeri - Fiamme e Scorrerie nel Mediterraneo", di Pietro Picciau. Lo stesso giornalista e scrittore presenterà il suo libro in un dialogo con il suo omologo Tonino Oppes. Seguirà il concerto narrativo tratto dall'opera, produzione della Casa di Suoni e Racconti con l'attrice Daniela Vitellaro (voce recitante, fiati e percussioni) e il musicista Andrea Congia (chitarra classica e synth).

Per l'occasione è prevista la partecipazione straordinaria della coreografa Nicoletta Mocci e del corpo di ballo dell'ASD Oriental Dream di Siliqua.

Sabato, invece, sarà la volta di Nodas de Istellas, nel sagrato della Chiesa di Santa Maria di Sibiola (inizio alle 21), con musica e balli della tradizione sarda a cura dell'Associazione Culturale Picchiadas.

I suonatori Paride Peddio (organetto) e Jonathan Della Marianna (launeddas, trunfas, sulitus e altri strumenti tradizionali) coinvolgeranno il pubblico per ballare tutti insieme sotto le stelle.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...