CULTURA

il corteo

Cagliari, tutto pronto per il Sardegna Pride VIDEO

La manifestazione di sabato pomeriggio

La conferenza stampa che si è svolta nella sede dell'Arc in via Falzarego ha presentato l'edizione numero otto del Sardegna Pride che attraverserà Cagliari sabato pomeriggio.

L'annuncio, insieme al nome della madrina - Michela Murgia - è stato dato questa mattina. L'altra novità riguarda l'ospite della festa che seguirà alla parata: la cantante Viola Valentino.

Ispirati dal motto "Siamo ovunque" che cinquant'anni fa animò lo spirito della rivolta di StoneWall a New York gli organizzatori hanno rilanciato con "Ovunque, siamo": questa l'eredità politica che il Sardegna Pride vuole raccogliere: "Siamo le lesbiche, i gay, le persone bisessuali, transgender, intersessuali - si legge nel documento politico firmato dal Coordinamento Sardegna Pride - siamo tutte le lettere che compongono le sigle delle persone discriminate per orientamento sessuale e identità di genere. Siamo le bambine e i bambini senza famiglia, le coppie di serie B e le persone migranti rimpatriate in paesi di guerra. Siamo ovunque. Ovunque, siamo".

Alla conferenza stampa erano presenti i rappresentanti del Coordinamento Sardegna Pride: Agedo Cagliari, Associazione Arc, CGIL Ufficio Nuovi Diritti, Famiglie Arcobaleno, Gaynet, MOS Movimento Omosessuale Sardo, UniCa LGBT.

Non solo perché quella di stamattina è stata l'occasione per presentare la proposta di legge regionale contro l'omofobia di cui Eugenio Lai e Roberto Deriu sono primi firmatari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...