CULTURA

in vista del museo

Villamar, nuovi scavi archeologici nella necropoli punica

Si spera di recuperare nuovi reperti da sistemare nel museo archologico la cui apertura è sempre più vicina
gli scavi (foto l unione sarda pintori)
Gli scavi (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Non si fermano le indagini archeologiche nella necropoli punica di Villamar. Fra tre mesi una nuova campagna di scavo nel sito della Marmilla, a pochi metri dalla sala consiliare e dalla strada principale, la via Roma.

Dal 2 al 20 settembre e dal 23 settembre all'11 ottobre i due turni degli scavi, che vedranno impegnati studenti, specializzandi e dottorandi.

L'archeologa Elisa Pompianu, che si occuperà della direzione scientifica degli scavi archeologici, ha spiegato: "Ci concentreremo su una nuova area della necropoli, nella zona centrale. Vogliamo verificare la presenza di nuove tombe, ma anche capire meglio la reale estensione di tutta la necropoli. Ci aspettiamo anche di acquisire ulteriori notizie sull'esatta cronologia del sito. Potremo contare, ancora una volta, sulla collaborazione dell'antropologa Clizia Murgia e dell'archeozoologo Gabriele Carenti, che analizzeranno i reperti ritrovati".

Il sindaco Fernando Cuccu ha aggiunto: "Speriamo che gli scavi consentano di recuperare nuovi reperti, da sistemare poi nel museo archeologico che allestiremo nel Montegranatico. La sua apertura si avvicina sempre più".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...