CULTURA

il flash mob

A Mogoro scambi di libri per promuovere il piacere della lettura

L'iniziativa per spingere i piccoli ad appassionarsi alla cultura
la scuola elementare di mogoro (foto l unione sarda pintori)
La scuola elementare di Mogoro (foto L'Unione Sarda - Pintori)

Alunni di materne, elementari e medie in piazza a scambiarsi libri.

Il colorato e allegro flash mob degli studenti di Mogoro chiuderà domani mattina, venerdì 31 maggio, l'iniziativa "Libri in circolo" organizzato nella cittadina dell'Alta Marmilla dall'associazione Janelas col sostegno dell'amministrazione comunale.

La seconda edizione del progetto di promozione alla lettura a Mogoro, perchè "c'è vita in un libro. C'è emozione, coinvolgimento, cultura, compagnia. Un libro vince la solitudine, accompagna la conoscenza, supera la paura, rinforza la crescita. Un libro è un bel viaggio di perenne scoperta”, ha detto Sara Meli, dell’associazione Janelas.

L'ha seguita Maria Vittoria Pericu, della stessa associazione: "Il progetto nasce per infondere il valore del libro, insieme a quello del dono. Il concetto è quello di scegliere un libro che abbiamo amato e di avere la gioia e la generosità di invitare un amico, un passante, uno sconosciuto a leggere quelle medesime parole e storie che ci hanno affascinato”.

IL PROGRAMMA - Domani venerdì 31 maggio dalle 9 e per l’intera mattinata in piazza Giovanni XXIII "oltre duecento tra scolari e giovanissimi studenti e studentesse si esibiranno in performance, letture, canti, coreografie per festeggiare il libro come bene prezioso", ha annunciato l'assessore comunale alla pubblica istruzione Luisa Broccia, "la manifestazione si concluderà con un grande gesto di generosità collettiva e divertimento: un energico flash-mob in cui ci si scambierà i libri".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...