CULTURA

libri

Arkadia concorre al Premio Strega con "L'ambasciatore delle foreste" di Paolo Ciampi

La casa editrice cagliaritana in concorso alla 73esima edizione
paolo ciampi (foto l unione sarda arca)
Paolo Ciampi (foto L'Unione Sarda - Arca)

La casa editrice cagliaritana Arkadia concorre ufficialmente alla 73esima edizione del Premio Strega con "L'ambasciatore delle foreste", romanzo dello scrittore fiorentino Paolo Ciampi.

Comunicata stamattina sul sito premiostrega.it e rilanciata sui social della Fondazione Bellonci, la notizia della candidatura è di straordinaria importanza per l'editoria sarda.

L'opera è infatti la prima produzione interamente realizzata da un'impresa con sede nell'Isola a correre per il prestigioso riconoscimento.

Proposto da Antonio Riccardi, scrittore e critico letterario, il titolo procederà ora verso le tappe successive del percorso di selezione. Primo appuntamento al festival "Libri Come" di Roma. Qui il 17 marzo saranno indicate le 12 opere da cui a giugno uscirà la cinquina che accederà alla finale del 73esimo premio Strega.

Sinora (domani scade il termine ultimo per la presentazione delle candidature da parte degli Amici della Domenica) i titoli ufficialmente in gara sono 45.

La copertina
La copertina

"L'ambasciatore delle foreste", biografia che si fa romanzo, ha come protagonista George Perkins Marsh (1801-1882), primo ambasciatore Usa nell'Italia Unita e soprattutto ambasciatore delle foreste nel mondo. Ecologista ante litteram, la cui memoria è stata a lungo trascurata, fu il primo a porsi problemi, diventati oggi urgenti e determinanti nel dibattito internazionale. S'interrogò, infatti, sui cambiamenti climatici e sugli effetti delle azioni dell'uomo sull'ambiente.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}