CULTURA

Imprevedibile Banksy: l'opera si autodistrugge

a sinistra l opera a destra la sua distruzione (foto dal sito di sotheby s)
A sinistra l'opera, a destra la sua distruzione (foto dal sito di Sotheby's)

Ha dell'incredibile quanto accaduto nella casa londinese d'aste Sotheby's durante una vendita.

Appena la contrattazione si è chiusa su "La ragazza col palloncino" di Banksy, l'opera si è autodistrutta sotto gli occhi sbarrati dei presenti.

Scivolata sotto la cornice, si è infilata in un tritadocumenti nascosto proprio nel bordo inferiore. Ma non si è trattato di un incidente, bensì dell'ennesima provocazione del misterioso artista, da sempre contrario alla commercializzazione delle sue creazioni.

Stimata tra le 200mila e 300mila sterline, è stata realizzata con vernice spray e acrilico su tela e rappresenta una ragazza che tenta di raggiungere un palloncino a forma di cuore.

Il dipinto era stato comprato dallo stesso Banksy nel 2006.

Non sono state diffuse informazioni in merito all'identità dell'acquirente, che appena il battitore ha determinato lo stop alle offerte - 1.042.000 di sterline la cifra raggiunta - ha visto la distruzione con i suoi occhi. Si sa però che si è allontanato poco dopo.

Ora la stessa Sotheby's non sa bene come procedere, da regolamento se un'opera subisce danni mentre è in custodia presso di loro, il compratore può ritirare l'offerta.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...