CULTURA

L'Isola perde un altro intellettuale
E' morto il linguista Blasco Ferrer

Dopo l'addio di Giulio Angioni, la Sardegna perde un altro intellettuale. E' morto per arresto cardiaco a Bastia - così come riferito in un primo tempo dalla famiglia e poi confermato dalle autorità francesi - Eduardo Blasco Ferrer, romanista catalano.

Nato a Barcellona nel 1956, dal 1996 era professore ordinario all'Università di Cagliari. Con la sua "Storia linguistica della Sardegna" (Tubinga 1984) era diventato un punto di riferimento fondamentale per gli studiosi di lingua sarda. Vastissima la sua bibliografia. Lo scorso novembre era tornato in libreria con un manuale snello e aggiornato. Strumento pensato per la didattica, è intitolato "Corso di linguistica sarda e romanza" (Franco Cesati editore).

Il professore, di cui gli amici non avevano notizie da giorni, si è spento in Corsica. Il corpo sarà traslato in Spagna.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...