CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

domus de maria

Macabra scoperta a Cala Cipolla: dalla sabbia spunta uno scheletro

I resti, che potrebbero essere di "epoca antica", saranno ora analizzati dai medici legali
il luogo del ritrovamento (foto carabinieri)
Il luogo del ritrovamento (Foto Carabinieri)

Macabra scoperta a Domus de Maria.

A Cala Cipolla, una spiaggia di Chia, è stato rinvenuto uno scheletro umano, parzialmente coperto dalla sabbia.

La scoperta è stata fatta da un bambino di 10 anni, residente a Quartu, che in quel momento si trovava in spiaggia con la famiglia.

Il piccolo, appassionato di Storia, stava scavando sulla sabbia quando ha riconosciuto il teschio.

Il teschio (Foto Anna Cusino)
Il teschio (Foto Anna Cusino)

Sul posto, dopo l'allarme dato da una turista, sono intervenuti i carabinieri.

I resti sono stati prelevati e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, trasferiti alla camera mortuaria di Domus de Maria, a disposizione dei medici legali che effettueranno l'autopsia.

Dalle prime verifiche, però, si tratterebbe di spoglie di epoca antica.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...