CRONACA - ITALIA

Genova, crolla viadotto
"Decine di vittime"

Tragedia a Genova: un pezzo del viadotto Pontedera, noto come ponte Morandi, è crollato nel tratto terminale dell'autostrada A10.

Una trentina di auto e tre tir i mezzi coinvolti.

Le informazioni sono molto frammentarie, la Protezione civile parla di 20 vittime, la Regione Liguria di 26 morti (di cui una persona morta in sala operatoria e altre due estratte prive di vita dalle macerie), mentre secondo i vigili del fuoco i morti accertati sarebbero almeno 35, fra cui un bambino, e 16 i feriti. Alcuni di essi sono in gravi condizioni.

Il tweet della Regione Liguria

Una decina sarebbero invece i dispersi.

Nelle ultime ore quattro persone sarebbero state estratte vive dalle macerie.

"Temiamo che il numero delle vittime e dei feriti sia destinato ad aumentare perché sono ancora in corso le operazioni di rimozione dei detriti della parte del ponte caduto", ha dichiarato il capo del dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli.

I soccorsi (foto Ansa)
I soccorsi (foto Ansa)

L'ipotesi è quella di un cedimento strutturale, avvenuto attorno alle 11.50 e causato anche dalle piogge torrenziali che hanno colpito la città ligure nelle scorse ore. Lungo l'autostrada si è scatenato il panico tra gli automobilisti rimasti bloccati sulla carreggiata nel tratto prima del crollo.

Ponte Morandi è uno dei più noti della città, quello su cui scorre il tratto terminale della A10, in zona Sampierdarena.

Intanto, mentre domani la regione ligure chiederà ufficialmente lo stato di emergenza, la Procura di Genova ha aperto un fascicolo per disastro colposo e omicidio colposo plurimo.

Il ponte crollato (foto Ansa)
Il ponte crollato (foto Ansa)

Un testimone oculare, intervenuto in diretta su Skytg24, parla di uno scenario apocalittico. "Contiamo personalmente almeno otto o nove auto coinvolte, due tir. Il ponte, chiamato a Genova anche ponte di Brooklyn per la similarità con quello di New York, è letteralmente collassato su se stesso".

Sul posto vigili del fuoco, ambulanze e forze dell'ordine. ''Sono state attivate - twittano i Vigili del Fuoco - le squadre Usar e le unità cinofile'', specializzate nella ricerca di persone sotto le macerie.

"Sto seguendo con la massima apprensione ciò che è accaduto a Genova - il tweet del ministro Danilo Toninelli - e che si profila come immane tragedia. Siamo in stretto contatto con Autostrade e stiamo andando sul luogo con il viceministro Rixi. La mia vicinanza totale in queste ore alla città".

MATTARELLA: "DISGRAZIA SPAVENTOSA E ASSURDA" - Nel pomeriggio sono arrivate anche le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "È una catastrofe quella che ha colpito Genova e l'Italia intera. Su persone e famiglie inermi si è abbattuta una disgrazia spaventosa e assurda".

"Il primo pensiero - mio come di tutti gli italiani - va alle vittime, ai feriti, alle sofferenze e alle angosce dei loro familiari. A quanti oggi piangono per i loro cari, desidero esprimere il più sentito cordoglio, la mia vicinanza e, insieme, la solidarietà della

Repubblica", ha detto ancora il Capo di Stato, che ha ringraziato per il loro lavoro "coloro che sulle strade, tra le macerie, negli ospedali si sono immediatamente prodigati e tuttora continuano a lavorare in condizioni di difficoltà, per salvare vite e per recuperare i corpi di chi è stato travolto".

LE PAROLE DI CONTE - "Una tragedia immane, perchè è veramente scioccante vedere lamiere, un ponte crollato con le vittime che sono state estratte. Adesso dovremo accertare le cause, occorrerà del tempo". Sono le parole rilasciate ai giornalisti dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo aver visitato a Genova il luogo dove si è verificato il crollo.

"Una tragedia del genere è inconcepibile in un sistema moderno come il nostro, in un Paese moderno, quindi dobbiamo anche cercare di capire come evitare che si possano verificare in futuro tragedie di questo genere".

Il premier ha poi speso parole di apprezzamento per "la nostra macchina dei soccorsi", che è "collaudata, encomiabile: l'impegno, la professionalità di tutti gli uomini, parliamo di mille persone, ho potuto parlare con molti di loro. Sono stati tempestivi, sono riusciti a salvare persone che sono crollate da 45 metri che erano ancora in vita e adesso sono in ospedale. Era importante venire qui - ha concluso Conte - a capire di persona che cosa è successo. Il mio pensiero commosso, a nome di tutto il governo, va alle vittime e ai loro familiari".

Il premier Giuseppe Conte giunto sul luogo della tragedia
Il premier Giuseppe Conte giunto sul luogo della tragedia

LE IMMAGINI DELLA TRAGEDIA:

genova il crollo del ponte morandi
Genova, il crollo del ponte Morandi
si parla di 35 morti
Si parla di 35 morti
si contano 15 feriti
Si contano 15 feriti
i soccorritori hanno estratto dalle macerie quattro feriti
I soccorritori hanno estratto dalle macerie quattro feriti
le vittime sono destinate ad aumentare
"Le vittime sono destinate ad aumentare"
una cinquantina le persone sfollate
Una cinquantina le persone sfollate
tra i sopravvissuti anche un sardo residente a savona
Tra i sopravvissuti anche un sardo residente a Savona
il bilancio delle vittime provvisorio
Il bilancio delle vittime è provvisorio
i soccorsi
I soccorsi
l ipotesi di un cedimento strutturale (foto ansa)
L'ipotesi è di un cedimento strutturale (foto Ansa)
di

LE REAZIONI DALL'ITALIA E DAL MONDO:

LA SOLIDARIETÀ DELLA GIUNTA PIGLIARU:

LA STORIA DEL PONTE:

LE PRIME FOTO:

dai social e dai soccorritori le prime immagini della tragedia di genova dove il ponte morandi crollato sull a10
Dai social e dai soccorritori le prime immagini della tragedia di Genova, dove il ponte Morandi è crollato sull'A10
la struttura del ponte che si letteralmente aperta
La struttura del ponte che si è letteralmente aperta
uno dei pilastri dopo la tragedia
Uno dei pilastri dopo la tragedia
il crollo della struttura in una delle prime immagini diffuse su twitter
Il crollo della struttura in una delle prime immagini diffuse su twitter
un altra immagine dopo il crollo
Un'altra immagine dopo il crollo
un mezzo bloccato in prossimit della voragine
Un mezzo bloccato in prossimità della voragine
le vistose macerie della struttura
Le vistose macerie della struttura
di

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...