CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Nurachi: venti piante di proprietà di un barracello cosparse di benzina

una pianta
Una pianta

Venti piante secolari di ulivo rischiano di morire. Qualcuno ha cosparso diversi litri di benzina sui tronchi degli alberi di proprietà di un agente barracellare della compagnia di Riola Sardo.

L'atto intimidatorio è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì in un oliveto, nel territorio di Nurachi, in una zona solitamente poco trafficata. Immediata la denuncia alla stazione locale dei carabinieri che indagano sull'accaduto.

Sulla spiacevole vicenda parla il comandante dei barracelli Fabrizio Lochi: "Evidentemente a qualcuno il nostro lavoro dà fastidio, altrimenti non mi spiego il perché di questo gravissimo gesto. Noi comunque non molliamo. Anzi, controlleremo ancora più di prima tutte le campagne della nostra zona. Del resto è il nostro compito. Questi atti non ci intimoriscono assolutamente".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...