CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Nuoro: cane barbaramente infilzato con un arpione da pesca

freccia vegliato da una veterinaria della clinica due mari
Freccia vegliato da una veterinaria della clinica Due Mari

Un cane è stato infilzato con arpione da pesca, che lo ha trapassato da parte a parte.

L'animale è stato trovato da alcuni volontari mentre vagava smarrito e dolorante a Nuoro.

Immediatamente i presenti hanno capito la gravità della situazione e l'hanno soccorso e portato alla clinica veterinaria Due Mari di Oristano.

Dopo i primi accertamenti e la Tac, i veterinari stanno cercando in tutti i modi di salvare la vita al cagnolino, che, indifeso, ha dovuto subire una cattiveria davvero spietata.

"Malvagità pura", ha scritto la clinica su Facebook.

Il cane infilzato
Il cane infilzato

L'arpione che lo ha ferito è quello di un fucile da pesca che spesso, leggermente modificato, viene utilizzato dai bracconieri e gli ha perforato il torace, il polmone e il fegato, lesionandogli anche l'esofago.

Dopo l'operazione cui è stato sottoposto, Freccia (questo il nome che gli è stato dato) respira da solo, ma le sue condizioni restano molto gravi.

"Sarà una lunga notte, disperiamo di salvarlo", hanno scritto i medici su Facebook, in serata.

Solo qualche settimana fa, ma nell'Oristanese era stato trovato un cane con delle fascette da elettricista strette intorno al collo.

Ribattezzato Bellosorriso, adesso è fuori pericolo e, ancora ricoverato in clinica, cerca una nuova famiglia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...