CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Meteo: da stasera forti temporali
Pericoli per mareggiate e frane,
paura per le piene dei fiumi

Si è appena conclusa l’ondata di freddo ma l’isola sta per fare i conti con un nuovo ed intenso peggioramento meteo a causa dell’avvicinamento da ovest di una profonda bassa pressione che richiamerà masse d’aria miti ed umide. La perturbazione che ci interesserà a partire da questa sera sarà accompagnata da un notevole rinforzo della ventilazione da scirocco con raffiche che sui tratti costieri meridionali ed orientali potranno raggiungere i 90km/h.

Su queste zone si abbatterà una violenta mareggiata con altezza d’onda che tra la prossima notte e la mattina di domani raggiungerà localmente i 7 metri. In serata comincerà a piovere in Ogliastra, Barbagia di Nuoro, Baronia e Gallura ma i fenomeni più intensi si registreranno domani per il transito di un sistema frontale che dal Canale di Sardegna andrà a muoversi verso nord attraversando tutta l’isola.

Stando agli ultimi aggiornamenti modellistici ad alta risoluzione, rovesci e temporali potranno essere più organizzati e diffusi sui settori meridionali ed orientali dell’isola con accumuli maggiori attesi dall’Ogliastra alla Gallura dove potranno cadere fino a 170 mm in 24 ore.

Alla pioggia che cadrà abbondante si sommerà il rapido scioglimento delle nevi sotto i 1200 metri che andrà inevitabilmente a mettere a dura prova il fragile assetto idrogeologico isolano. Non si escludono infatti diffusi fenomeni di ruscellamento superficiale, improvvise piene di fiumi o torrenti e frane. Leggero miglioramento nella giornata di domenica anche se resisteranno residui rovesci sui settori orientali. Le temperature aumenteranno sensibilmente con valori massimi che si attesteranno sui 13°C/15°C.

La Protezione civile ha emanato un allerta con codice giallo nelle zone Flumendosa-Flumineddu e Gallura.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...