#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Mia madre allettata, e dimenticata per la vaccinazione"

"Ho ricevuto il 7 marzo il messaggio per l'iscrizione al vaccino e, il giorno dopo, sono stata contattata per l'appuntamento. Dopo aver informato che mia madre era allettata non ho più sentito nessuno"
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

"Cara Unione,

mia madre ha 86 anni ed è allettata.

Ho ricevuto il 7 marzo il messaggio per l'iscrizione al vaccino e, il giorno dopo, sono stata contattata per l'appuntamento. Sin qui tutto bene, ma ho purtroppo dovuto fare presente che la persona era allettata e non trasportabile.

Mi hanno allora assicurato che mi avrebbero ricontattato, e purtroppo da allora non ho più sentito nessuno.

Ho provato a contattare tutti i numeri delle prenotazioni ma sono 10 giorni che provo a farlo e il centralino dice sempre di richiamare, non so più cosa fare.

Mi chiedo come sia possibile che le persone più deboli vengano abbandonate in questo modo.

Forse le persone più deboli avrebbero bisogno di più considerazione.Grazie per l'attenzione".

M.M.

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}