#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Maggiori controlli sui rifiuti a Cagliari, ma è davvero così?"

"Dagli operatori una velocità sorprendente nella raccolta, e mi chiedo se davvero verifichino"
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

"Cara Unione,

pochi giorni fa ho assistito in via Giotto al ritiro dei materiali indifferenziati.

Mi aspettavo, vista la nuova normativa, che gli operatori leggessero in qualche modo il chip presente sui contenitori per certificare il ritiro e quindi il numero progressivo di accessi al servizio che serve poi per quantizzare la tassa da applicare. Volevo anche far presente che durante il precedente ritiro avevano danneggiato il mio contenitore e domandare come farlo sostituire.

Gli operatori, però, si sono limitati a caricare velocissimamente i rifiuti, apparentemente senza nessun controllo e senza leggere alcun codice.

Sono stati così veloci che non ho nemmeno fatto in tempo a scendere da casa per interpellarli.

In compenso hanno danneggiato altri due contenitori di altri condomini buttandoli brutalmente a terra.

Mi chiedo con quale criterio, quindi, il comune potrà attuare un controllo su tali rifiuti come più volte dichiarato dal sindaco.

S.P. - Cagliari

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}