#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"La cultura è molto più che un sacrificabile passatempo"

"Da oggi il nostro cinema e teatro è chiuso. Ma sarà davvero solo per un mese?"
(foto www pixabay com)
(foto www.pixabay.com)

"Cara Unione,

da oggi il nostro cinema e teatro è chiuso come indicato dal nuovo Dpcm. Una decisione che ci lascia amareggiati anche perché vanifica l’enorme lavoro fatto, nei mesi scorsi, per tornare ad avvicinare il pubblico nel rispetto delle severe normative per la sicurezza anti-Covid.

Pensavamo ci sarebbero state nuove limitazioni, e avremmo trovato ancora una volta il modo di resistere e adeguarci, continuando a produrre cultura anche per pochi spettatori, anche in orari diversi dal solito.

Ma non ci è stata data più nemmeno la possibilità di reinventarci, e ora dobbiamo chiudere. Con un atroce dubbio: ma sarà davvero solo per un mese?

E chi decide della nostra salute sa che per molte persone andare al cinema o a teatro rappresenta una medicina, a volte un rimedio allo sconforto psicologico e alla solitudine?

La cultura crediamo sia molto più di un sacrificabile passatempo.

Grazie dell'attenzione".

F.D.S.

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}