#CARAUNIONE

la lettera del giorno

"In tutta Italia si torna a scuola, a Selargius pare sia missione impossibile"

"Alunni divisi su turni, e chi lavora come dovrebbe fare?"
(foto ansa epa)
(foto Ansa/Epa)

"Cara Unione,

mentre persino nelle zone rosse riescono a tornare a scuola, da noi in Sardegna alcune scuole, nonostante abbiano avuto svariati mesi per cercare di organizzarsi, hanno preferito prolungare la vacanza senza attivarsi minimamente.

Così a Selargius la scuola secondaria, visto che per la primaria ancora non abbiamo notizie, pubblica sul sito della scuola di su Planu che dal 23 settembre /a>gli alunni saranno divisi e faranno due ore (dalle 8.30 alle 10.30) il primo gruppo e due ore (dalle 11 alle 13) l'altro, in attesa di chissà quale miracolosa soluzione.

I banchi, che forse arriveranno a ottobre, non credo faranno crescere le aule. Ci sono però sale parrocchiali, palestre, senza contare tutti gli istituti scolastici mezzi vuoti...possibile non si riesca a trovare una soluzione?

Ora io mi dico, ma come dovrebbero fare, con una simile organizzazione, i genitori lavoratori non si sa. E chi ha anche più di un figlio poi...

Grazie dell'attenzione".

M.M. - Selargius

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}