#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Mia nonna è morta, e nessun aereo mi porterà da lei per l'ultimo saluto"

Lo sfogo di un lettore circa la penuria di voli da/per l'Isola
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

"Cara Unione,

sono un emigrato di Cagliari che ora vive con la sua famiglia in provincia di Treviso.

Sabato è venuta a mancare mia nonna, un'anziana 98enne nata e cresciuta a Seulo, in piena Barbagia. Ebbene, non ho trovato nemmeno un aereo per arrivare in tempo utile in Sardegna per poterle dare un ultimo saluto, neanche uno dall'estremo nord-est e sino a Milano.

Mi chiedo se ci rendiamo conto di queste situazioni... Noi emigrati non possiamo neanche rientrare in Sardegna per salutare i nostri cari senza prima dover percorrere circa 300 km al primo aeroporto utile, e spendere così una marea di soldi... La Sardegna è sì un'Isola, ma i veri 'isolati' siamo noi poveri costretti a emigrare.

Grazie dell'attenzione".

Marco Moi

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...