#CARAUNIONE

LA LETTERA DEL GIORNO

Pulizia delle strade a Pirri: "Dinai fuliau"

La lamentela di un gruppo di cittadini e il disappunto per il denaro investito senza che venga prodotta una pubblica utilità
un cartello per la pulizia delle strade (archivio l unione sarda)
Un cartello per la pulizia delle strade (Archivio L'Unione Sarda)

"Gentile redazione,

scriviamo a voi per far conoscere ai futuri amministratori di Cagliari il disappunto (usiamo un eufemismo) per una delle ultime 'infelici' scelte dell'amministrazione appena dimessasi.

Non citiamo per nome la giunta proprio per far capire che non si tratta della lamentela di una parte politica avversa, ma di semplici cittadini che subiscono un notevole disagio: la pulizia delle strade effettuata una volta al mese in molte vie cittadine.

Secondo molti 'dinai fuliau', provare per credere: andate a vedere le strade prima e dopo e la differenza è davvero minima, sembra più utile lasciar fare il lavoro alla pioggia e magari utilizzare quel denaro per spazzare i marciapiedi massicciamente cosparsi di 'ricordini' dei nostri cari animali.

Il risultato della pulizia è davvero poco evidente, ma la modalità del servizio è molto fastidiosa ed invasiva:

in particolar modo per quanto riguarda l'orario: dalle 06.00 alle 11.00. Perché non fare dalle 08.00-08.30 alle 12.30 in modo da permettere a chi va al lavoro di parcheggiare almeno la notte (senza doversi svegliare all'alba per spostare l'auto)?

Nelle vie del nostro quartiere il mezzo non è quasi mai passato prima delle 08.30, e spesso non è nemmeno transitato, quindi oltre il danno la beffa, tanti disagi senza nemmeno il servizio (scarso).

Ci vuole solo un po' di buonsenso senza far finta di ignorare la realtà: in città ormai è difficilissimo trovare parcheggio dappertutto e le auto non possiamo farle sparire come d'incanto.

Se poi si riesce a risparmiare quei soldi ed investirli in altro modo, tanto di guadagnato in pubblica utilità e minor stress per il cittadino.

Ringraziamo chiunque si volesse far carico del disagio se non per eliminarlo almeno attenuarlo".

Un gruppo di cittadini di Pirri

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...