ASTRONOMIA

Porto Rico

Addio al radiotelescopio di Arecibo: il crollo nella notte

La piattaforma strumentale del telescopio è collassata
il radiotelescopio (foto areciboobservatory)
Il radiotelescopio (foto @AreciboObservatory)

Il radiotelescopio di Arecibo, il secondo radiotelescopio del mondo per dimensioni, ha avuto un definitivo cedimento strutturale.

A comunicare la notizia su twitter è stata la National Science Foundation (NSF) che ha dichiarato: "La piattaforma strumentale del telescopio da 305 m dell'Osservatorio di Arecibo a Porto Rico è caduta durante la notte. Non sono stati segnalati feriti. NSF sta lavorando con le parti interessate per valutare la situazione. La nostra massima priorità è mantenere la sicurezza. NSF rilascerà ulteriori dettagli quando saranno confermati."

Quello che per 50 anni è stato il più grande radiotelescopio della Terra era stato danneggiato il 10 agosto ed il 6 novembre scorsi dalla rottura di due cavi e dichiarato pericolante il 19 novembre successivo.

Con la caduta del grande ricevitore avvenuta poche ore fa sembra chiudersi la storia di questo glorioso strumento scientifico, protagonista di tante importanti scoperte e diventato ormai per l'opinione pubblica, un'icona dello studio dell'Universo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}