VIDEOGALLERY - SALUTE

Marco Togni, il "Forrest Gump" che combatte la sclerosi multipla fa tappa a Oristano

Marco Togni, l'ingegnere ligure di 36 anni soprannominato il "Forrest Gump" è arrivato a Oristano.
Marco, "Osky" per gli amici, è un volontario dell'Aism la passione per il trekking. Era partito lo scorso 17 marzo dal cantiere del Ponte Morandi, simbolo di caduta e rinascita per Genova, per un viaggio a piedi di 259 giorni e circa 6000 chilometri. Nel suo lungo itinerario sta raccogliendo le storie di tante persone con sclerosi multipla.
Alle 10 circa è arrivato a Oristano e, dopo aver attraversato la Piazza Roma, ha percorso il Corso Umberto e ha incontrato i giornalisti in Piazza Eleonora. Nella sede storica dell'Aism di Via Parpaglia Marco ha parlato con diversi malati di Aism e il direttivo di una delle 98 sezioni che l'Associazione ha aperto in tutta Italia.
L'incidenza a Oristano di questa malattia è decisamente elevata. In Sardegna attualmente si stimano 6.200 malati di Sclerosi multipla. "I pazienti sono seguiti in tutti i centri clinici dell'Isola - spiega Mariella Orritos, Aism nazionale area Sardegna - in particolare nell'ospedale regionale Binaghi di Cagliari dove si riversa la maggior parte, quindi i policlinici di Nuoro e di Sassari. Nonostante a febbraio sia stata approvata la nuova legge, ancora non è stata attuata, per la mancanza delle norme attuative, ma anche a causa della carenza di personale. Ci aspettiamo che la legge venga avviata al più presto perché è necessario che vengano fatte le diagnosi".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...