Agguato mortale per Eduardo Neira Guerra, cognato dell'ex calciatore bianconero Arturo Vidal.

Il 31enne, compagno della sorella del giocatore Ambar Scarlett, è stato freddato ieri pomeriggio nel comune di San Joaquin, a Santiago del Cile.

La vittima si trovava nella sua auto, quando è stato affiancato da un altro veicolo da cui sono stati esplosi sei colpi di arma da fuoco.

Il corpo senza vita dell'uomo è stato poi scoperto in macchina: a confermare la sua identità è stata proprio la sorella del fuoriclasse del Bayern Monaco, intervenuta sul luogo dell'omicidio.

Sulle cause del delitto sta indagando la polizia locale.

La famiglia di Vidal era già salita alle cronache per problemi con la giustizia: il padre Erasmo è finito in manette per due volte negli ultimi due anni perché trovato in possesso di armi e cocaina, mentre il fratello del calciatore, Sandrino, è stato arrestato per una rissa in discoteca. Anche Arturo era stato fermato dalle forze dell'ordine per guida in stato di ebbrezza nel 2015.

Article Link
© Riproduzione riservata