Dopo il picco dei contagi da Covid-19, arrivano finalmente buone notizie a San Gavino. In un mese e mezzo i casi di cittadini positivi sono passati da 48 a 10, un calo che supera il 75 per cento e che fa ben sperare per l'immediato futuro.

Il 31 dicembre dello scorso anno si era chiuso con una situazione allarmante mentre ora sono tantissimi i cittadini che hanno superato il Covid-19 come evidenzia il sindaco Carlo Tomasi: "Al momento le persone attualmente positive scendono a 10 e, di queste, 8 si trovano in isolamento domiciliare mentre 2 sono ricoverate in ospedale con sintomi. Dall'inizio della pandemia i casi totali a San Gavino sono stati 133: oltre ai 10 positivi attuali, i guariti sono 117 mentre sei le persone decedute. In ogni caso non bisogna mai abbassare la guardia e rispettare le norme anti-contagio di distanziamento sociale".

Intanto anche a San Gavino il 20 e 21 febbraio e il 27 e 28 si svolgerà la campagna "Sardi e Sicuri". I destinatari dell'attività di tracciamento, su base volontaria, dovranno sottoporsi a un test rapido in due distinte sessioni, che si terranno a distanza di una settimana. "Invitiamo la comunità - spiega il sindaco - alla massima partecipazione, così da raggiungere e magari superare l'obiettivo della soglia del 50 per cento degli abitanti del paese, traguardo che consentirebbe di restituire un quadro clinico accurato".
© Riproduzione riservata