SPORT - VOLLEY

volley

Il Sarroch si ferma ad Anguillara, domani il derby Cus Cagliari-Pallavolo Olbia

Gara combattuta ma persa in quattro set dal Sarroch
un muro della san paolo (foto l unione sarda fornasier)
Un muro della San Paolo (foto L'Unione Sarda-Fornasier)

È sfumato dopo quattro combattutissimi set il sogno del Sarroch di continuare sul campo della quarta in classifica la sua serie positiva contro le "grandi" della serie B maschile.

Passati inizialmente a condurre (25-20) i ragazzi di Angelo Mocci hanno continuato a lottare testa a testa con i padroni di casa ma sono stati raggiunti (18-25) e superati sul filo di lana, con l'ultimo set deciso ai vantaggi: 23-25, 24-26.

L'altra partita della giornata, che opponeva la Vba Olimpia Sant'Antioco alla titolata Roma 7, si è concluso come da pronostico con la sconfitta dei sulcitani (0-3) che restano confinati sul fondo della classifica sempre a quota zero.

Domani tocca al Cus Cagliari Sandalyon che riceve la Pallavolo Olbia (ore 18) in un derby che per i galluresi rappresenta una delle ultime occasioni per rialzare la testa e dare il via ad una rimonta che permetta loro di lasciarsi alle spalle l'attuale penultimo posto.

In campo femminile tutto è andato come previsto. In B1 il Capo d'Orso a Palau non ha concesso neppure un set al Lurano, penultimo in classifica, allontanandosi ulteriormente dalla zona rossa. Con un altro 3 a 0 la San Paolo si è aggiudicata il derby di B2 con il fanalino Alfieri. La squadra di Matteo Gramignano tiene così il passo delle squadre di testa ma con un distacco che con il trascorrere delle giornate allontana sempre più il traguardo dei playoff, mentre quella di Andrea Loi resta in ultima posizione con un distacco ormai incolmabile dalla zona salvezza.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...