SPORT - TENNIS

tennis

Cancellato Wimbledon, non succedeva dalla Seconda Guerra Mondiale

L'inizio del torneo di tennis più famoso al mondo era previsto per il 29 giugno
(ansa)
(Ansa)

Mancava solo la conferma ufficiale, è arrivata oggi. Anche il torneo di Wimbledon è stato cancellato dall'emergenza coronavirus.

Salta dunque la 134esima edizione del torneo di tennis più famoso al mondo. L'inizio era previsto per il 29 giugno, a dare la notizia lo stesso All England Lawn Tennis Club, dopo aver riconosciuto che non esistevano soluzioni alternative.

Per la prima volta dalla fine della Seconda guerra mondiale saltano dunque i Championships. Un segno dei tempi.

"Abbiamo pensato soprattutto alla salute e alla sicurezza di tutti coloro che partecipano a Wimbledon: dal pubblico britannico ai visitatori da tutto il mondo, dai giocatori agli ospiti, al personale, ai volontari, ai partner e ai residenti locali", si legge in una nota sul sito web di Wimbledon.

"E' una decisione che non abbiamo preso alla leggera ma in seguito ad un'attenta e approfondita considerazione di tutti gli scenari. Riteniamo che sia giusto annullare i Championships quest'anno per concentrarci su come possiamo utilizzare le nostre risorse per aiutare le nostre comunità locali e non solo", le parole di Ian Hewitt, presidente di Aeltc, l'All England Club.

(Unionronline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...