SPORT - TENNIS

Australian Open

Il dramma di Serena Williams: si fa annullare 4 match point e si arrende alla Plyskova

Americana sull'orlo delle lacrime. Avanti 5-1 al terzo set, si fa rimontare e fallisce l'assalto al 24esimo Slam
un momento di disperazione per serena williams (ansa)
Un momento di disperazione per Serena Williams (Ansa)

Serena Williams fallisce ancora una volta l'assalto al 24esimo Slam che le varrebbe l'aggancio a Margaret Court Smith.

La tennista americana cede ai quarti di finale alla ceca Plyskova, in un match drammatico. Serena era avanti 5-1 al terzo e decisivo set. Da allora si è fatta annullare ben quattro match point e si è presa un parziale - clamoroso - di 6-0 che ha fatto volare la numero 7 del mondo in semifinale, dove affronterà la giapponese Osaka, campionessa in carica degli Us Open che in finale aveva battuto proprio Serena in un altro match drammatico, che passerà alla storia per il durissimo scontro della statunitense con il giudice di sedia.

Il tutto su quella Rod Laver Arena dove l'americana ha trionfato per l'ultima volta in carriera, quando già era incinta della piccola Alexis Olympia.

Una partita drammatica. Una gran lotta nei primi due set, con la ceca che si aggiudica il primo per 6-4 e la più giovane delle sorelle Williams che conquista il secondo con lo stesso punteggio.

Poi Serena prende il largo, e quando sembra fatta, al primo match point annullato, inizia ad accusare un problema alla caviglia. Rinuncia a chiamare il medical time out e si prende - sull'orlo delle lacrime - un clamoroso parziale di 6-0 che manda la Plyskova dritta dritta in semifinale.

Lo scoramento della Williams (Ansa)
Lo scoramento della Williams (Ansa)

Nonostante la rabbia per una vittoria sfumata al fotofinish, nonostante le lacrime versate a tratti in campo, Serena accetta con serenità l'esito del match e elogia la sua rivale: "Non credo di aver giocato male le mie opportunità, la Plyskova è stata semplicemente perfetta, credo abbia giocato il suo miglior tennis di sempre proprio nei punti cruciali. È stata brava e ha meritato. Io spero di rifarmi al Roland Garros. Alla caviglia non credo sia niente di grave, non sentivo molto doloro e così non ho pensato di chiamare il time out. Quanto al 24esimo Slam, ci riproverò al Roland Garros".

In campo maschile Djokovic in semifinale contro il francese Lucas Pouille, rivelazione del torneo.

Stanotte le due semifinali femminili: Plyskova-Osaka, appunto, e Kvitova-Collins.

La seconda semifinale maschile vedrà opposti Rafael Nadal e il giovane greco Stefanos Tsitsipas, che ha fatto fuori Roger Federer agli ottavi. Gli appassionati già pregustano una finale tra Rafa e Nole, ma per entrambi non è del tutto scontata la vittoria contro le due rivelazioni di questo Australian Open.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...