SPORT - SPORT DI SQUADRA

pallamano

Raimond Sassari riparte alla grande e batte anche l'Eppan

In A2 bene Nuoro, perde la Verdeazzurro
alessio corrias dell hac nuoro (foto enrico corrias)
Alessio Corrias dell'Hac Nuoro (foto Enrico Corrias)

Lo stop di tre settimane non sembra aver fatto perdere alla Raimond Sassari lo smalto e la fame di vittorie. I rossoblù sono ripartiti in casa dell'Eppan con un convincente 23-32 che ha permesso loro di conservare il primato nella classifica della massima serie maschile di pallamano. "Sapevamo di iniziare un ciclo difficile e complesso, abbiamo cominciato bene, concentrati. I ragazzi dovevano difendere molto bene per portare a casa il risultato e così è stato: a parte qualche piccola imprecisione alla fine del primo tempo abbiamo rispettato il piano partita", ha raccontato coach Luigi Passino. "Ho avuto risposte importanti anche dalla panchina, mi ha dato molto. E ora ci aspetta il tour de force di Cipro, ma ci arriveremo carichi dopo questa bella prestazione".

A2 MASCHILE - Soddisfazione anche in casa Nuoro, visto che l'Hac nel pomeriggio si è imposta 28-22 sul fanalino di coda Ambra e ottenuto così la seconda vittoria stagionale, che proietta i barbaricini al nono posto in classifica assieme a Verdeazzurro, Parma e Fiorentina. I nuoresi, subito in vantaggio, hanno subito la rimonta dei toscani, sventata dai padroni di casa già prima dell'intervallo, a cui le squadre son arrivate sul 13-13. Nella ripresa il trio Seddone-Corrias-Guinci si è preso la scena, ma a dieci minuti dalla sirena l'indomita Ambra ha riaperto i conti grazie al 20-20 siglato da Randis. Un fuoco di paglia che l'Hac ha prontamente spento con un'accelerata finale.

La Verdeazzurro Sassari, condizionata dalle assenze di tre giocatori risultati positivi, si è affidata a numerosi atleti delle categorie under. Al PalaSantoru, dopo aver chiuso il primo tempo sul 15-15 e nonostante le reti di Piatti (8), Bianco (6) e Lampis (5), i turritani non sono però riusciti a compiere l'impresa e il Carpi ha chiuso avanti 26-33.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}