SPORT - SPORT DI SQUADRA

serie a1 e a2

Pallamano: Raimond a Gaeta, Verdeazzurro in Toscana

OjSolution attende in casa la capolista
francesco cherosu capitano della verdeazzurro sassari
Francesco Cherosu, capitano della Verdeazzurro Sassari

Il turno infrasettimanale valevole per l'undicesima giornata è stato archiviato solo ieri sera, ma le squadre dell'A1 maschile di pallamano già pensano alle sfide in programma nel fine settimana. La Raimond Sassari dopo la vittoria sul Cassano Magnago è già in viaggio per Gaeta, dove alle 17 di domani si misurerà con la Mfoods Carburex, formazione che occupa la decima posizione in classifica, assieme al Fasano, con sei punti in tasca.

Un'avversaria meno blasonata rispetto alle ultime tre affrontate e battute dai rossoblù di coach Luigi Passino, ma non per questo meno insidiosa. I sassaresi, sesti a una lunghezza dalla quinta (il Bozen) e a due dalla quarta (il Cassano Magnago), sono chiamati a ripetersi sia in termini di gioco, sia si determinazione e mentalità.

"Il Gaeta non è un avversario di primissima fascia e per questo dovremmo fare ancora più attenzione. Abbiamo appurato, e i risultati lo dimostrano, che in questo campionato non esistono partite scontate, tutte le squadre sono valide, competitive e desiderose di fare bottino pieno", ha sottolineato il direttore sportivo turritano, Andrea Giordo. "Dovremo ripeterci anche a Gaeta, non vincere significherebbe vanificare quanto fatto nelle ultime giornate. Dobbiamo fare il pieno di benzina e affrontare il rush finale che ci vedrà impegnati con Gaeta e Fasano. Altri due risultati positivi ci consentirebbero di avere maggior serenità durante la sosta e di arrivare all'inizio del girone di ritorno nel miglior modo possibile".

SERIE A2 - In campo domani anche la serie cadetta e le prime a calcare il parquet saranno Ambra e Verdeazzurro, che si sfideranno alle 16. I sassaresi guidati da Patrizia Canu e Patrizia Cossu sono settimi a quota tredici e in caso di vittoria nello scontro diretto in programma a Poggio a Caiano (Prato) aggancerebbero in classifica proprio gli avversari di domani. Alle 19, invece, l'OjSolution Nuoro ospiterà la capolista Santarelli Cingoli, che dopo dieci giornate è ancora imbattuta e ha all'attivo nove vittorie e un pareggio. Un cammino molto diverso rispetto a quello dei nuoresi, al momento ultimi e ancora in cerca dei primi punti stagionali.

SERIE B - La seconda giornata della B regionale si aprirà col debutto casalingo del Selargius di coach Andrea Campus, che alle 18.30 ospiterà il Cus Sassari alla Polivalente della Cittadella Universitaria di Monserrato. Alle 9.30 di domenica si giocherà infine il derby turritano U19 tra Verdeazzurro e Cus Sassari.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}