SPORT - SPORT DI SQUADRA

pallamano

Luisella Podda convocata in Nazionale

L'atleta nuorese prenderà parte al raduno in programma a Roma
luisella podda (foto enrico corrias)
Luisella Podda (foto Enrico Corrias)

Una nuorese in nazionale maggiore. Si tratta di Luisella Podda, talentuosa ala diciassette dell'OjSolution Nuoro, una giocatrice che oltre a militare nella massima serie femminile di pallamano con la squadra della propria città natale, da due anni fa parte in pianta stabile della squadra azzurra U17, con cui ha disputato persino un Europeo, al quale hanno partecipato anche le compagne di club Valentina Davoli e Martina Sitzia, altre due azzurrine di notevole spessore.

Stavolta, però, Luisella vivrà l'avventura azzurra in compagnia di altre 16 giocatrici provenienti dal resto della Penisola e con loro, da domani a giovedì, prenderà parte al raduno in programma a Roma. Previsti test fisici e visite mediche (a cui parteciperanno anche altre tre convocate inserite in una lista a parte) e diverse sedute di allenamento. Il 21, invece, sedici atlete partiranno alla volta della Turchia, dove disputeranno le amichevoli con Kosovo, Nord Macedonia e due rappresentative turche e si tratterranno fino a 26 novembre.

LA PROTAGONISTA - Il Nuoro non sta affrontando un momento facile, il campionato di A1 è molto impegnativo e, dopo sei giornate, le barbaricine non sono ancora riuscite a sbloccarsi. Il talento, però, non manca, e non è sfuggito al tecnico azzurro Neven Hrupec e al proprio staff, che hanno voluto Luisella Podda nell'Olimpo nella pallamano italiana.

"È un onore essere stata chiamata e ammetto che non me lo aspettavo proprio. È molto emozionante, ma devo stare tranquilla, voglio allenarmi bene, come ho sempre fatto con la nazionale Under e con la mia squadra - ha spiegato la giocatrice sarda -. Conosco lo staff tecnico perché è lo stesso che guida il Salerno, contro cui ho giocato in campionato, e anche tre ragazze che hanno disputato l'Europeo con me. Loro avevano già ricevuto una convocazione in nazionale maggiore, per me è la prima volta e mi impegnerò al massimo per provare a conquistare un posto in questo gruppo".

Luisella Podda spende anche parole al miele per le compagne di squadra: "Spero che possano provare questa gioia in prima persona, erano molto contente per me, però so che hanno le carte in regola per ricevere una chiamata. La prima parte della stagione non è andata benissimo, non ci siamo ancora sbloccate, ma abbiamo giocato delle partite quasi perfette contro le corazzate Salerno e Oderzo e sprecato occasioni importanti con squadre alla portata. Credo che presto inizieremo a vincere e allora tutto sarà più semplice anche per noi".

Entusiasta il direttore tecnico dell’OjSolution Nuoro, Roberto Deiana: "Luisella è l’unica sarda ad aver centrato la convocazione nella nazionale maggiore negli ultimi cinque anni. L’ultima fu un’altra nuorese, Giusy Ganga. Ero il suo coach in quel periodo e, dopo averla schierata in prima squadra nella coppa europea denominata Challenge Cup, la notarono e la convocarono nella nazionale senior".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...