SPORT - SPORT DI SQUADRA

Pallamano

A1 maschile, la Raimond ospita il Conversano

I sassaresi ospiteranno gli ambiziosi pugliesi. In A2 Verdeazzurro-Bologna e Rubiera-Nuoro
bruno brzic della raimond sassari (foto claudio atzori)
Bruno Brzic della Raimond Sassari (foto Claudio Atzori)

Tutto pronto per l'esordio casalingo della Raimond Sassari, che in occasione della seconda giornata dell'A1 maschile di pallamano, ha chiamato a raccolta appassionati e tifosi.

Domani, alle 18.30, sul parquet del PalaSantoru ci saranno gli ambiziosi pugliesi del Conversano, che vantano, nel proprio invidiabile palmares, cinque scudetti, cinque Coppe Italia, tre Supercoppe e altrettanti Handball Trophy.

"Non credo che i sassaresi perdano l'opportunità di vederci all'opera contro una delle squadre più forti d'Italia - ha commentato il tecnico rossoblù, Luigi Passino -. La vittoria a Fondi è stata molto importante, i successi aiutano a trovare la quadra rapidamente, ma sappiamo di doverci misurare con un'avversaria che ha nella difesa solida e nei contropiedi insidiosi i propri punti di forza".

Nonostante i quattro rinforzi arrivati in Puglia durante l'estate, qualche indicazione utile sugli ex compagni di squadra e sulle soluzioni tattiche adottate da coach Iballi la Raimond potrebbe averle avute dall'ex di turno, Riccardo Stabellini, arrivato a Sassari grazie all'imponente campagna acquisti effettuata dalla società della presidente Luana Morreale.

Al momento i sardi e Conversano sono in testa alla classifica, assieme a Bozen, Siena, Cassano Magnago e Gaeta. Nella prima giornata, infatti, i turritani si erano imposti di misura in casa del Fondi (25-26) e i pugliesi avevano liquidato il Cologne con un netto 42-26.

A2 - Lo spettacolo della pallamano a Sassari non finisce mai.

Oltre al match della massima serie, infatti, il PalaSantoru ospiterà anche la prima della Verdeazzurro tra le mura amiche. I ragazzi delle coach Patrizia Canu e Patrizia Cossu, dopo il pesante pareggio messo in cassaforte a Bologna contro il 2 Agosto, domani alle 15 ospiteranno l'altra compagine bolognese, lo United.

Gli attrezzati ed esperti felsinei arriveranno in Sardegna portando in dote i due punti conquistati grazie al netto 27-15 rifilato al Chiaravalle, ma l'ottima prestazione dei sassaresi in Emilia lascia intendere che quella di domani sarà battaglia vera.

Uno spettacolo che la Verdeazzurro vorrà condividere coi propri tifosi, attesi al palazzetto da capitan Cherosu e compagni. Delicata trasferta, invece, per l'OjSolution Nuoro, che alle 18 farà visita al Secchia Rubiera, a punteggio pieno dopo la prima giornata. Il tecnico nuorese Silvio Fois dovrà ancora fare a meno dello squalificato Dario Seddone, ma proverà a cambiare rotta dopo la sconfitta interna subita per mano del Romagna (16-37).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...