SPORT - MOTORI

moto gp

Alla fine Marquez dà forfait: "Troppo dolore al braccio, niente gara"

Il campione del mondo rinuncia a correre a Jerez a causa della frattura all'omero destro
marc marquez (ansa)
Marc Marquez (Ansa)

Alla fine Marc Marquez ha deciso di rinunciare a correre al Gp di Andalusia con il l'omero del braccio destro fratturato, in seguito al brutto incidente nell'ultima gara di MotoGp.

Troppo dolore e troppi rischi, ha annunciato lui stesso, dopo aver tentato di pilotare la sua Honda. Ma riuscirci, come intendeva fare, sarebbe stato davvero oltre ogni limite.

"Ci ho provato, quando hai passione per qualcosa ci devi provare, è la mia mentalità. Ma questo pomeriggio ho sentito subito che succedeva qualcosa, non so se era un nervo ma il braccio rimaneva senza forze e lì ho capito che diventava pericoloso", ha spiegato il campione del mondo.

"Da quando mi hanno fatto l'operazione martedì - ha aggiunto Marquez - sono sempre stato realista e ho provato a capire il mio corpo .Ho iniziato a muoverlo un po' e ho visto che potevo provarci, ero ottimista. Oggi posso dormire tranquillo, altrimenti alla fine mi rimaneva il rimpianto. Voglio comunque ringraziare i dottori, i fisioterapisti. Adesso inizierò a lavorare per essere pronto per Brno".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}