SPORT - CICLISMO E TRIATHLON

Ciclismo

Superbike, al sardo Filippo Ortu il secondo posto sulle Dolomiti

L'atleta di Sinnai ha centrato anche il 44esimo piazzamento nella assoluta
filippo ortu (foto antonio serreli)
Filippo Ortu (foto Antonio Serreli)

Il sardo Filippo Ortu della "ASD Acquascan bike" di Soleminis ha partecipato alla 113 chilometri della "Dolomiti superbike": nella categoria Master M4 ha ottenuto il secondo posto, centrando fra l'altro il 44esimo piazzamento nella assoluta con un tempo di 5h19'58''.

"La Dolomiti Superbike è una gara - dice Ortu - dove costanza, impegno e perseveranza sono fondamentali per un buon risultato, dove la testa e le gambe devono lavorare insieme per ottenere il massimo. Uno sforzo tremendo ma anche un grandissimo spettacolo e tante soddisfazioni. Una esperienza che non si può dimenticare".

La competizione è stata, ancora una volta, tra le più spettacolari fra quelle che si corrono in Europa. Sono circa 4500 i partecipanti, tra professionisti della mtb e ciclisti per hobby che dall'Alto Adige e anche dai vari Paesi europei ogni anno raggiungono Villabassa.

La Dolomiti Superbike è il meglio per chi adora la mountain bike: tra paesaggi mozzafiato, sentieri tra i boschi, sterrato e asfalto la gara si sviluppa su 113 chilometri con un dislivello di 3.357 metri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...