SPORT - CALCIO REGIONALE

calciomercato

La Ferrini prende Manis in porta, cambio di allenatore in casa Seulo

Le ultime dal calciomercato regionale
manis (archivio l unione sarda)
Manis (archivio L'Unione Sarda)

Il portiere Marco Manis è un nuovo giocatore della Ferrini Cagliari (Eccellenza). Ad annunciarlo è il direttore generale dei blucerchiati Pietro Caddeo. "Manis sostituirà Giuseppe Sarao che per problemi di lavoro è impossibilitato ad allenarsi. Un portiere esperto che affianca i giovani e promettenti estremi difensori Giulio Sica (classe 2001), Alessandro Serra (2003) e Fabrizio Cabras (2002)".

Manis è stato ad un passo dall'esordio col Cagliari in Serie A e in B. Tra il 1999 e il 2001 è stato convocato in prima squadra senza però mai giocare. Nella stagione 2000/2001 era il terzo portiere dietro Alessio Scarpi e Paolo Castelli. In panchina c'erano Gianfranco Bellotto e poi Giuseppe Materazzi. L'anno precedente, in A, Oscar Tabarez e Renzo Ulivieri (subentrato alla quinta giornata).

Ha esordito nei professionisti con la maglia dell'Olbia. In C ha indossato anche le maglie di Melfi e Nuorese. La scorsa stagione con la Sanremese si è aggiudicato il primo posto nel voting "D club", iniziativa organizzata dal Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti, in collaborazione con il "Corriere dello Sport" e "Tuttosport". Nella nomination c'erano Agliardi (Cesena), Lorello (Este), Marfella (Bari) e Tonti (Como).

SELARGIUS - Cambio anche nella panchina del Selargius. Il mister dei campidanesi Giuseppe Sotgiu si dimette per motivi personali. La società sceglie Franco Giordano come nuovo allenatore con l'obiettivo della salvezza. La squadra campidanese è ultimo in classifica con un solo punto. Giordano in passato ha allenato il Pirri, la Frassinetti, il La Palma e la Ferrini con grandi risultati. Un tecnico di grande esperienza che avrà il difficile compito di rilanciare un Selargius da alcuni anni in difficoltà dopo le tante stagioni giocate in Serie D e con un settore giovanile fra i più forti d'Italia. Sotgiu in ogni caso continuerà ad occuparsi della squadra esordienti del 2009.

PROMOZIONE - Novità anche in casa Seulo, dove Giampaolo Grudina è il nuovo allenatore del Seulo. All'ex portiere del Pisa il compito di salvare la squadra reduce da una brutta partenza. Si tratta di un ritorno. Grudina nella scorsa stagione ha guidato il Seui Arcueri. Nella vesta di allenatore ha ottenuto numerosi successi: il primo posto con la Decimese in Promozione, i salti di categoria con l'Orrolese dalla Prima alla Promozione, col Decimo dalla Seconda alla Prima e col Ghilarza dalla promozione in Eccellenza. Ha guidato pure Decimo, Villacidro e Sarroch. Il portiere di Decimomannu, classe 1956, detiene ancora il record di portiere meno battuto nei professionisti. Nella stagione 1983/1984 con la maglia del Livorno, in Serie C2, aveva subito appena sette reti in trentadue partite.

"Nelle prime dieci partite, ricorda, non avevo subito neanche una rete. Sono rimasto imbattuto per 911 minuti". Col Livorno aveva centrato il salto in C1. Può vantare inoltre due Coppe Mitropa vinte col Pisa nelle stagioni 1985/1986 e 1987/88 (era entrato al posto di Nista nella finale contro gli ungheresi del Vàci Izzo).

Col Pisa ha esordito in Serie A il 27 aprile 1986 contro la Fiorentina. Ha avuto come tecnici Gigi Simoni (86/87) e Giuseppe Materazzi (87/88). Grudina aveva parato un rigore al bomber del Milan, Pietro Paolo Virdis: l'unico penalty fallito dall'attaccante sardo in Serie A.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}