SPORT - CALCIO REGIONALE

PRIMA CATEGORIA

La Tharros riprende la corsa nel girone B

Coda di stagione impegnativa per la squadra
maurizio nulchis allenatore della tharros
Maurizio Nulchis, allenatore della Tharros

Un primato in classifica che riaccende l'entusiasmo in casa Tharros. L'obiettivo promozione dichiarato sin dalla scorsa estate e vetta attuale che conferma i propositi estivi. La situazione attuale, a 8 giornate dal termine, vede i biancorossi in testa a quota 47 punti, 4 di vantaggio sull'Atletico Narcao, secondo, e 11 sul tandem Santa Giusta e Capoterra, terze.

"Sono soddisfatto della situazione attuale - esordisce il tecnico Maurizio Nulchis, 49 anni - anche se poco più di un mese fa il vantaggio era di 10 punti sulla seconda. Abbiamo attraversato un periodo difficile per infortuni e squalifiche. Periodo ancora non alle spalle completamente, visto che la prossima partita avremo 5 squalificati".

La Tharros, infatti, affronterà la prossima sfida senza poter contare sugli squalificati Costella, Corda, Sperandio, Pinna e Fresu, mentre sono da valutare le condizioni dell'infortunato Baggedda.

Nulchis non cerca alibi: "La situazione - prosegue il tecnico biancorosso - non vuole e non deve essere un'attenuante; la rosa è stata costruita per sopperire a situazioni di questo tipo, fisiologiche nell'arco di un campionato".

Rosa all'altezza e percorso di altissimo livello, con una media di oltre 2 punti per gara, miglior attacco (47 reti fatte come il Narcao) e miglior difesa (24 gol subite). "L'unico neo della stagione - continua Nulchis - è stata la sconfitta di Sant'Antioco, a testimonianza del fatto che si tratta di un campionato molto equilibrato e che ogni partita presenta delle insidie".

Una coda di stagione impegnativa, che vedrà la Tharros scendere in campo con grande voglia di raggiungere l'obiettivo promozione.

"Per noi - conclude Nulchis - restano da giocare 8 partite che saranno 8 finali. Abbiamo la fortuna di essere padroni del nostro destino, dipende tutto da noi e non dobbiamo aspettare il risultato degli altri campi. Fin qui i ragazzi si sono dimostrati straordinari, nella disponibilità e nell'applicazione e mi auguro di averli tutti a disposizione il prima possibile. Siamo in un momento cruciale e contiamo di dare anche ai tifosi la soddisfazione finale che anche loro meritano".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}