SPORT - CALCIO REGIONALE

Promozione

Profonda crisi al San Teodoro, dimissioni in massa

Si aggrava la crisi della squadra
l ultima gara del san teodoro (foto andrea serreli)
L'ultima gara del San Teodoro (foto Andrea Serreli)

Dopo due retrocessioni consecutive, dalla D alla Promozione, si aggrava la crisi del San Teodoro.

Il presidente e l'intero direttivo hanno rassegnato le dimissioni, dandone comunicazione scritta al sindaco e all'assessore delegato allo sport.

La decisione è stata presa all'unanimità "in quanto - si legge nel comunicato del sodalizio - nonostante l'impegno e gli sforzi profusi dal gruppo dirigente non è stato centrato l'obiettivo della salvezza con conseguente retrocessione in Promozione, di cui le varie componenti (dirigenti, giocatori, staff tecnico) a vario titolo si assumono la responsabilità. Le cause sono da ricercarsi, oltre quelle meramente sportive, nel ritardo con cui si è programmata la stagione sportiva e nelle difficoltà di carattere economico, complice un generale disinteresse da parte della comunità teodorina alle vicende societarie".

Ora si spera nell'interessamento di un'altra cordata per rilevare la squadra.

"La dirigenza - si legge ancora nel comunicato dei dimissionari - lascia spazio e tempo affinché chiunque sia interessato e abbia a cuore le sorti del club di impegnarsi concretamente per il futuro dell'Unione Sportiva. Si auspica che il sindaco e il Comune si adoperino a ricercare nuovi soci e dirigenti per la formazione di un nuovo Direttivo ai fini della partecipazione al prossimo campionato di Promozione. Verrà comunque garantita l'ordinaria amministrazione fino alla conclusione ufficiale della stagione 2018/19".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...