SPORT - CALCIO REGIONALE

Eccellenza

Aria di crisi al Castiadas. La società: "Senza fondi pubblici pronti a vendere"

La retrocessione dalla Serie D ha lasciato pesanti strascichi nel club
mauro vargiolu (l unione sarda serreli)
Mauro Vargiolu (L'Unione Sarda - Serreli)

Nel Castiadas dopo la retrocessione della squadra dalla Serie D all'Eccellenza, c'è aria di crisi.

Nella società non c'è molta voglia di andare avanti.

C'è addirittura chi prospetta la possibilità di vendere il titolo che significherebbe per la squadra di casa riniziare dalla Terza categoria.

La società attende ancora i contributi pubblici per poter riniziare. Ma al momento non arrivano.

Ai primi di luglio scade il termine per la presentazione della domanda di ripescaggio in Serie D.

"Senza i fondi - commenta il vice presidente Mauro Vargiolu - saremo impossibilitati a presentare la domanda. Speriamo si muova qualcosa nel più breve tempo possibile. In questa situazione, si sta addirittura pensando di smettere, vendendo prima il titolo".

Insomma c'è grande incertezza.

La retrocessione dalla Serie D ha lasciato degli strascichi e questo è evidente.

Una stagione, la scorsa, iniziata male e finita peggio. Eppure c'erano i presupposti per mantenere la categoria.

I sacrifici della società, che comunque si è presa anche le sue responsabilità, non sono bastati.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...