SPORT - CALCIO

pagelle rossoblù

Le pagelle dei rossoblù

Delude Ounas, nonostante qualche bella giocata. Klavan, brutto errore nel finale
(ansa)
(Ansa)

Cagliari-Spezia è finita 2-2. Ecco le pagelle rossoblù.

Cragno 7: Due parate strepitose: la prima su Farias al 23', la seconda su Piccoli all'88'. Era quella che poteva mettere in cassaforte in tre punti, ma non è andata così. Incolpevole sui gol. Impreciso quando prova ad impostare con i piedi, ma tra i pali è una sicurezza.

Zappa 6: Croce e delizia. Primo tempo horror, con Bastoni e Farias che gli vanno via da tutte le parti. Nel secondo quando riesce a proiettarsi più in avanti è un'altra cosa. Scende che è una bellezza e crossa sempre bene. Serve l'assist a Pavoletti, ne fa un altro a Cerri che mette fuori di testa.

Walukiewicz 6: E' quello che si difende meglio lì dietro, anche nel primo tempo quando il Cagliari soffre i liguri che arrivano da tutte le parti.

Klavan 5: Si stava guadagnando la sufficienza con un secondo tempo di lotta, poi nel finale perde Piccoli e lo mette giù causando il rigore del 2-2.

Carboni 5,5: Nel primo tempo soffre meno di Zappa, ma il ragazzo è fuori posizione e si vede. A volte lascia spazi e raramente cerca di affondare sull'out.

(Ansa)
(Ansa)

Tripaldelli (dal 73') 5,5: Entra per dare freschezza ma soffre anche lui, lo Spezia nel finale crea pericoli dalle sue parti.

Marin: 5: Nel primo tempo con il Cagliari sfilacciato lui e Rog soffrono molto in mezzo al campo, ma anche nella ripresa non fa molto meglio.

Rog 6: Male i primi 45', tutta un'altra storia i secondi. Lotta in mezzo al campo, recupera palloni, sventa un quasi gol degli ospiti e va anche vicino alla rete con un'azione personale.

Ounas 5: Il franco algerino delude. Qualche bella giocata ma arrivato al dunque si perde. Da segnalare la bellissima imbucata per Zappa in occasione del 2-1. Ma con quei mezzi può e deve fare di più. Sbaglia un gol a porta vuota.

Faragò (dal 77') s.v.

(Ansa)
(Ansa)

Joao Pedro 6,5: Fortunato nel rimpallo, ma poi è bravissimo a concludere in rete per l'1-1. Un gol che lo risveglia dal torpore del primo tempo. Il brasiliano da allora inizia a correre di più e creare occasioni.

Sottil 6: Gioca bene ma quella chance sprecata a tu per tu con Provedel gli vale mezzo punto in meno. Sarebbe stato il 3-1.

Caligara (dall'89') s.v.

Pavoletti 6,5: Arrugginito fisicamente. Sembra anche un pesce fuor d'acqua in questo nuovo Cagliari, che è tutt'altra cosa rispetto a quello di Maran che puntava proprio sulle palle lunghe verso il numero 30. Ma lo squillo del 59' varrebbe il prezzo del biglietto, se solo qualcuno lo pagasse. Un colpo di tacco meraviglioso che vale il 2-1 e il ritorno al gol a un anno e mezzo da quello del 26 maggio 2019 contro l'Udinese. Bentornato.

Cerri (dal 77') 6: Entra bene in partita. Fa valere il suo fisico e serve anche una bella palla in profondità a Joao Pedro.

Di Francesco 6: Il primo tempo è inguardabile. Eppure il suo Cagliari, privo di tre pezzi da novanta fondamentali per il gioco del mister come Godin, Nandez e Simeone, la ribalta nella ripresa. E non fosse stato per quell'intervento di Klavan l'avrebbe portata a casa.

(Unioneonline)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}