SPORT - CALCIO

coppa italia

Decide Sottil: assist e gol partita al 93', Cagliari agli ottavi di Coppa

Verona ko, finisce 2-1: Colley risponde a Cerri, poi Sottil nel finale
sottil (foto twitter)
Sottil (foto Twitter)

Il Cagliari batte il Verona 2-1 e guadagna gli ottavi di finale di Coppa Italia, dove troverà l'Atalanta. I rossoblù avanti con Cerri e rimontati dal pari di Colley, trovano il gol partita al 93' con Sottil.

LE FORMAZIONI - Ampio turnover per entrambi gli allenatori alla Sardegna Arena.

Cagliari in campo con Vicario, Zappa, Pisacane, Walukiewicz, Carboni, Oliva, Rog, Tramoni, Joao Pedro, Sottil, Cerri. Resta inizialmente in panchina Pavoletti, forse preservato per il campionato vista la positività al Covid di Giovanni Simeone.

Il Verona di Juric risponde con Pandur, Cetin, Dawidowicz, Amione, Faraoni, Danzi, Veloso, Udogie, Bertini, Colley, Salcedo.

PRIMO TEMPO - Partono meglio i rossoblù, che non creano grandi occasioni ma mantengono sotto pressione la difesa dell'Hellas. Il primo a provarci è Cerri dal limite all'11', mentre al quarto d'ora Sottil pesca in contropiede Tramoni, messo giù da Danzi. Lo stesso Tramoni fa tutto da solo e ci prova da limite, sul fondo.

Alla mezz'ora il vantaggio, molto bello, di Cerri. Tutto nasce da una splendida cavalcata di Sottil, che tiene in campo una palla che pareva destinata ad uscire, brucia in velocità il suo dirimpettaio e guadagna il fondo per mettere un cross basso su cui è perfetta la conclusione di Cerri all'angolino.

(Foto Twitter)
(Foto Twitter)

SECONDO TEMPO - Nel finale di tempo Vicario salva il risultato, ed è un assaggio di quanto avverrà nella ripresa quando Juric fa tre cambi e, dopo un tentativo velleitario di Tramoni, l'Hellas prende in mano la partita. Salcedo segna di testa su corner ma l'arbitro annulla, il Verona continua a spingere e impegna Vicario con un tiro di Bertini. Poi triplo cambio di Di Francesco (Nandez, Tripaldelli e Pavoletti per Tramoni, Pisacane e Cerri) e il pari del Verona. Lo sigla Colley al 74': cross di Di Marco, sul secondo palo sponda di Salcedo per la spaccata vincente a centro area dell'attaccante gambiano.

Subito il pari il Cagliari si fa rivedere in avanti con uno squillo di Joao Pedro: sombrero al difensore e tiro al volo centrale. Poi arriva il quarto cambio, con Nandez che arretra a centrocampo e Ounas al posto di Oliva. Grande occasione all86' per Sottil: servito da Joao Pedro in area salta un avversario grazie a un rimpallo ma invece di tirare cerca l'assist per Pavoletti, respinto dalla difesa dell'Hellas. Un minuto dopo Veloso da fuori scheggia la traversa.

Il Cagliari rischia grosso al 91', quando si salva al termine di una mischia furibonda in area di rigore. E sul ribaltamento di fronte Sottil non trova il tempo per tirare, poi ci prova Joao Pedro, conclusione potente ma centrale.

Al 93' il gol partita, su azione di corner: Sottil riceve una palla bassa in area, conclude col sinistro e gonfia la rete, complice la disattenzione dei difensori veronesi e un goffo intervento del portiere dell'Hellas Pandur.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}