SPORT - CALCIO

serie c

L'Olbia presenta Marigosu e Udoh. Marino: "Completano un attacco eterogeneo"

Si chiude il mercato in entrata dei galluresi
la presentazione dei due calciatori (foto giagnoni)
La presentazione dei due calciatori (foto Giagnoni)

Con Federico Marigosu e King Udoh, l'Olbia completa il reparto offensivo e la rosa per la stagione 2020/21 di Serie C. Aspettando, naturalmente, le partenze, che potrebbero riguardare un solo giocatore.

Intanto, "il mercato in entrata si chiude con questi due giocatori", ha sottolineato stamattina il presidente Alessandro Marino presentando Marigosu e Udoh. "Federico è uno dei più grandi talenti sardi in circolazione, un giocatore duttile che ha già esordito in Serie A e abbiamo voluto a Olbia perché il mister Max Canzi ha richiesto un profilo che gli corrisponde", ha poi proseguito a proposito del 19enne di proprietà del Cagliari.

"King era, invece, sotto osservazione da tempo, ha debuttato tra i professionisti contro di noi col Pontedera e ci ha affrontato di nuovo da avversario con la Pianese", ha aggiunto Marino. "È un giocatore di grossa prospettiva e ha caratteristiche diverse dagli altri giocatori del nostro reparto offensivo, che abbiamo cercato di completare in modo eterogeneo".

Con un trequartista adattabile seconda punta ma anche mezzala, ovvero Marigosu, e una prima punta, Udoh, con trascorsi da esterno. "Sono contento di stare a Olbia, col mister ne avevamo parlato in tempi non sospetti e devo ammettere che la sua considerazione nei miei confronti mi ha colto di sorpresa", ha detto il primo. "Penso che Olbia sia il posto ideale per fare bene e lavorare con serietà", ha chiuso Udoh. "Col gruppo ho fatto solo due allenamenti, ma l'impressione è ottima: possiamo toglierci delle soddisfazioni".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}