SPORT - ALTRI SPORT

il premio

Lotta, Denise Piroddu e Davide Cossu conquistano l'oro ai Campionati Italiani Cadetti

Bronzo per Diego Pes
denise piroddu campionessa italiana cadetti nella 46 kg sul gradino pi alto del podio (foto giovanni maria solinas)
Denise Piroddu, campionessa italiana cadetti nella 46 kg, sul gradino più alto del podio (foto Giovanni Maria Solinas)

Sono tre, due d’oro e una di bronzo, le medaglie conquistate dagli atleti della Sardegna ai Campionati Italiani Cadetti di Lotta Stile Libero. Un risultato straordinario, se si pensa che su circa 250 partecipanti, solo tre erano sardi e tutti e tre sono saliti sul podio.

La tredicenne Denise Piroddu, portacolori dell’Athlon Sassari, ha portato a casa il titolo italiano nella categoria 46 kg e centrato un altro titolo tricolore dopo quello che aveva ottenuto un anno fa nella 36 kg.

Stavolta Denise, allenata dal padre Mario, è salita sul gradino più alto del podio sconfiggendo in finale la lombarda Elena Placenti 7-5 dopo aver superato prima la fortissima siciliana Rinella Fabiana (5-4 ai punti), poi la romana Aurora Mazzilli (10-0) e in semifinale la siciliana Giulia Murena (4-1). Denise Piroddu, nata il 31 dicembre 2006, è stata premiata anche come atleta più giovane del Campionato Italiano.

Il nuovo campione italiano cadetti nella 92 kg è Davide Cossu della Shardana Lotta e Judo di Silanus, allenato da Ymbre Cocco.

L’atleta sedicenne, che lo scorso anno ottenne la medaglia di bronzo, stavolta si è messo al collo l’oro travolgendo in finale Tomaso Virgini (10-0) dopo aver sconfitto, nell’ordine, Alessandro Pucher (8-0), Jonathan Roberto (4-0 e atterramento) e Gheorghe Buzdogan (4-0). Diego Pes, anch’egli tesserato della Shardana Silanus, ha infine conquistato il bronzo nella 56 kg, come avvenne nel 2019.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...