SPETTACOLI

Cabras

Il quarzo bianco di Is Arutas in tv grazie alla "Sceriffa del Sinis"

Pina Careddu è conosciuta per la sua lotta contro i ladri di quarzo
pina careddu (foto da frame video)
Pina Careddu (foto da frame video)

Dalla spiaggia di Is Arutas alla prima serata di Rai Uno.

Ieri sera il famoso quarzo bianco del Sinis è stato uno dei protagonisti della trasmissione "I Soliti Ignoti" condotta da Amadeus. Uno degli ignoti che la concorrente doveva riconoscere era, infatti, Pina Careddu di Cabras, per tutti ormai "La sceriffa del Sinis". La cabrarese, mamma e nonna di 58 anni, la scorsa estate è diventata famosa riuscendo a finire persino sulla stampa nazionale dopo che aveva raccontato di trascorrere le giornate estive in spiaggia per bloccare i ladri di quarzo.

Un modo, il suo, per difendere la sabbia della costa cabrarese da tutte quelle persone che ogni anno tentano di portarsi via i granelli bianchi come ricordo della vacanza. Questo nonostante i tanti cartelli di divieto in più lingue e la polizia locale sempre attenta, anche a pochi metri dal mare cristallino, e con il blocchetto dei verbali in mano.

Una volta che la concorrente ha indovinato che Pina Careddu era proprio lo "Sceriffo della spiaggia", Amadeus a quel punto ha prima indicato dove si trova esattamente la spiaggia di Cabras, per poi spiegare il problema legato ai furti di quarzo.

Mentre il conduttore raccontava la preziosità della sabbia che negli ultimi anni è diminuita a causa di questo triste fenomeno, sullo schermo sono apparse anche alcune foto della spiaggia di Is Arutas. Una vetrina importante per la costa del Sinis, sia per attirare i turisti della prossima stagione ma anche per ricordare a tutti che i granelli devono stare al loro posto

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}