SPETTACOLI

la band

I Dirotta su Cuba in Sardegna per due concerti tra repertorio e novità

Carriera iniziata negli anni Novanta e ora nuovi sound
i dirotta su cuba (foto ufficio stampa)
I Dirotta su Cuba (foto ufficio stampa)

"Gelosia, è come la pazzia, vive di fantasia, non ti fa più dormire": a metà degli anni '90 la cantavano tutti. I Dirotta su Cuba irruppero sulla scena italiana con un misto di acid jazz e funky che rappresentava una novità.

E poi ancora altre hit come "Liberi di, liberi da", "È andata così". A quasi trent'anni dall'inizio della carriera, la band fiorentina ritorna in Sardegna sull'onda del doppio sold out fatto registrare al Blue Note di Milano.

I Dirotta su Cuba si esibiranno venerdì al Poco Loco di Alghero alle 22.30 e sabato al Bflat di Cagliari alle 21. La nuova Line Up è composta dal duo storico Simona Bencini (voce) e Stefano De Donato (basso), più Francesco Cherubini (batteria), Andrea De Donato (tastiere), Daniele Vettori (chitarra) e Marco Caponi (sax).

La band fiorentina simbolo del funky italiano porterà sul palco tutto il meglio del suo repertorio, dagli anni '90 a oggi, e l'ultimo singolo "Good Things", primo brano in inglese e primo passo di un nuovo percorso artistico sperimentale.

Un pezzo pop-funk con incursioni gospel ispirato da un viaggio a Londra, fatto dai DSC, dopo una carriera con grandi collaborazioni e conferme, alla ricerca delle proprie radici musicali e del proprio sound sull'onda del successo del loro ultimo disco "Studio Session Vol. 1".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...