SARDEGNA IN PARLAMENTO - NOTIZIE

SS. 291 Sassari-Alghero, Gavino Manca, Mura e Frailis (tutti del Pd) sollecitano il governo: completare l'opera

I dem chiedono di accelerare la conclusione dei lavori sulla tratta stradale per garantire infrastrutture di alta qualità utili alla crescita economica dell'isola

La strada statale 291 Sassari-Alghero ha sempre rivestito un'importanza strategica nel sistema viario della Sardegna: collega tra loro due centri di riferimento per il territorio della parte settentrionale dell'isola e garantisce l'accessibilità allo scalo aeroportuale di Alghero-Fertilia. Per questo i deputati dem Gavino Manca, Romina Mura e Andrea Frailis hanno firmato un'interrogazione a risposta scritta (4-04545) presentata alla Camera e destinata al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, per chiedere il completamento dell'opera, richiesta già avanzata dalle istituzioni locali per soddisfare le esigenze del territorio. Il nodo da sciogliere è in riferimento al parere negativo che il ministero dei Beniculturali ha espresso sulla dichiarazione di compatibilità ambientale evidenziando che "il PPR (Piano paesaggistico regionale) non prevede la costruzione di strade a quattro corsie all'interno della cosiddetta fascia costiera". Nel testo completo dell'articolo relativo alle norme tecniche di attuazione del piano paesaggistico regionale, tuttavia, si prevede che nella fascia costiera non sia ammessa la realizzazione di "nuove strade extraurbane di dimensioni superiori alle due corsie, fatte salve quelle di preminente interesse statale e regionale, per le quali sia in corso la procedura di valutazione di impatto ambientale presso il ministero dell'Ambiente autorizzate dalla Giunta Regionale". Il potenziamento dell'itinerario Sassari-Alghero attraverso la realizzazione di una nuova strada a quattro corsie è stato avviato alla fine degli anni ’90 con la realizzazione del primo tratto Sassari-bivio Olmedo, completato nel 2002. Il progetto del secondo tronco ha avuto parere favorevole sulla compatibilità ambientale e urbanistica, ragione per cui l'intervento sulla SS. 291 non può essere considerato, hanno sottolineato i deputati nell'interrogazione, come una nuova strada, ma facente parte dell'intervento generale già autorizzato nel 2003 e parzialmente realizzato.

© Riproduzione riservata

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...