SALUTE

I dati

Aids, l'llarme della Lila: il 60% dei ragazzi sardi non usa il profilattico

L'indagine è stata realizzata su un campione di studenti di età media 16 anni
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

Hanno un'età media di 16 anni, otto su 10 sono eterosessuali e uno su tre ha già avuto un rapporto sessuale.

È l'identikit degli studenti intervistati dalla Lila (Lega Italiana per la lotta all'Aids) di Cagliari durante l'edizione 2019 del progetto "EducAids": interventi di prevenzione attiva dell'Hiv e delle infezioni sessualmente trasmissibili (Ist) realizzati in occasione della Giornata mondiale contro l'Aids.

Durante l'ultima rilevazione sono stati intervistati 457 studenti, il 30% del campione ha dichiarato di aver avuto almeno un rapporto sessuale. Di questi, il 75% ha avuto il primo rapporto prima dei 15 anni e oltre il 60% ha dichiarato di non aver usato il profilattico o di non usarlo con costanza.

La consapevolezza di aver corso dei rischi c'è ma, ancora una volta, è legata a una conoscenza incerta delle vie di trasmissione: il 22% non sa che i contraccettivi (profilattico escluso) non proteggono dall'Hiv, l'8% crede che l'Hiv possa colpire solo omosessuali, tossicodipendenti e prostitute e il 6% pensa che si possa intuire dall'aspetto se una persona abbia o meno l'Hiv. Oltre il 50%, infine, non sa che le persone con HIV con carica virale soppressa non trasmettono il virus.

Ai giovani è stato chiesto, inoltre, quale fosse la loro primaria fonte d'informazione in merito all'Hiv. I social media e i media tradizionali sono la principale (e spesso unica) fonte d'informazione per ben il 43% degli intervistati. Si tratta, perciò, di un tipo d'informazione con gradi di attendibilità non sempre rispondenti alle esigenze dei più giovani, poco interattiva, e non in grado di agire sull'elaborazione di comportamenti più sicuri.

La rilevazione statistica anonima è stata condotta con operatori formati, tramite la somministrazione del questionario online. Sulla base dei dati raccolti sono stati realizzati gli interventi di formazione.

Il progetto EducAids, totalmente autofinanziato, ha coinvolto dal 2013 8398 studenti in 77 giornate di formazione in 19 istituzioni scolastiche sarde.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...